EVENTIPOLITICAPRIMO PIANO

Ecco la squadra e il programma di Perucchetti e Sant’Ilario Futura

Presentata davanti a un folto pubblico la lista dei 16 candidati al consiglio e un programma ambizioso che guarda alla vivibilità, al welfare, all'ambiente e alla cultura per lo sviluppo

Otto donne e otto uomini: sono i 16 componenti della lista Sant’Ilario Futura, fra cui molti giovani, che sostengono il candidato sindaco Carlo Perucchetti alle prossime elezioni amministrative per Sant’Ilario. La lista è stata presentata questa mattina nel corso di un incontro pubblico all’aperto durante il mercato del paese: i candidati sono Giorgio Affanni, Massimo Bellei, Samuele Bertani, Nealda Bertozzi, Alessandro Bizzarri, Monica Castellari, Antonia (Antonella) Cerreto, Eva Coïsson, Fabrizio Ferri, Anna Giangrandi, Daniele Iafulli, Francesca Mancin, Luca Mantovani, Giuseppina (Giusy) Morini, Pasquale (Kicco) Mottola, Sonia Robuschi. Una squadra aperta e plurale con tante novità, espressione di mondi diversi ma uniti dalla condivisione dei valori del centro-sinistra e dell’impegno per il benessere della comunità.

Sant’Ilario Futura tiene insieme quelle forze dell’associazionismo e della società civile che, in ambiti diversi, agiscono sul territorio, mettendo le proprie competenze ed esperienze a servizio degli altri. Una lista capace di parlare a tutte le persone che hanno a cuore il futuro del territorio, in cui ci si possa riconoscere, al di là dei simboli di partito, in principi e valori comuni. Carlo Perucchetti sottolinea anche che la presenza in lista di varie generazioni contribuirà a un buon lavoro di squadra al servizio di tutti i cittadini.

IL PROGRAMMA – Vivibilità, Via Emilia Bis, Teatro Forum, cultura come base di conoscenza, promozione e crescita, rafforzamento dei servizi sociali e delle politiche educative. Queste sono alcune delle proposte del programma di Sant’Ilario Futura, presentate questa mattina e frutto di un importante lavoro collegiale fatto attraverso la convocazione di tavoli di partecipazione aperti a tutti e che verranno riproposti con sistematicità. Il programma che la lista intende realizzare nei prossimi cinque anni punta a una Sant’Ilario ancora più vivibile e ricca di opportunità, attenta ai bisogni delle persone e a migliorare la loro qualità della vita, a cominciare da una mobilità sostenibile e meno impattante su tutto il territorio, in particolare su Calerno. E ancora, manutenzione sistematica di strade e parchi, conferma dello stop al consumo di suolo e rigenerazione dell’esistente, abbattimento delle barriere architettoniche, investimenti per la sicurezza, progetti in cui i giovani siano protagonisti, cultura come fattore di sviluppo del territorio, ottimizzazione della raccolta differenziata e sperimentazione della tariffa puntuale, bilancio ambientale, ampliamento dei servizi alla cura della persona, investimenti sugli impianti sportivi.


Tags
Mostra tutto

Articoli Correlati