CALCIOPRIMO PIANO

7° trofeo ARCI Poletti: Arete’ si riconferma campione

Battuta la R.AFF in finale. Anche quest’anno grande successo di pubblico per questo tradizionale appuntamento calcistico estivo.

Le famiglie Rosi e Cuozzo

Hanno vinto ancora loro. Per il secondo anno consecutivo la squadra Aretè trionfa al Memorial Rosi-Cuozzo. La vittoria è arrivata al termine di una finale tiratissima contro l’agguerrita R.AFF, in corsa fino a pochi minuti

La R.aff degli inossidabili

dalla fine, quando Calcagno fugge alla marcatura della difesa e buca il portiere avversario Rosi. Il raddoppio arriva poco dopo su un tiro libero. Una finale giocata ad alto ritmo e su livelli di qualità molti alti, come d’altronde è stato tutto il torneo, che anche quest’anno ha raccolto attorno al campo del parco Poletti un gran numero di appassionati e tifosi, allietati dal delizioso gnocco fritto dell’Arci.

A fine partita è stata festa grande per Aretè, che conquista anche il premio di miglior giocatore, assegnato a Domenico Zeoli.

Domenico Zeoli, miglior giocatore

Non sarà la sconfitta in finale a macchiare un torneo straordinario giocato dalla R.AFF, squadra nella quale militano quattro giocatori che prendono parte a questa ormai storica manifestazione dalla sua inaugurazione nel 1991. Luca Benassi, Massimo Donelli, Andrea Rosi e Cristian Gilioli, infatti, non hanno saltato nemmeno un’edizione del torneo organizzato dall’Arci Poletti. Un grande esempio di amicizia e passione per questo sport.

 

Andrea Rosi, miglior portiere

Andrea Rosi ha inoltre conquistato il premio come miglior portiere della manifestazione,

Luigi Gualtieri, capocannoniere

mentre il trofeo di capocannoniere è stato vinto da Luigi Gualtieri.

Mostra tutto

Articoli Correlati