PRIMO PIANO

MAMME SBARACCHIAMO!

Quando le "occhiaie" fanno la forza

Nato per gioco da esigenze comuni di un gruppo di mamme santilariesi, scopriamo un bellissimo mercatino per bambini fatto da donne normalissime, con nottate insonni alle spalle e i capelli fuori posto. Mamme “di tutti i giorni”, che si sono rese conto di quanto spreco si crei con/per i figli: basti pensare a una neomamma e a tutte le miriadi di vestiti, giocattoli, attrezzature necessarie ad accudire un bebè. Siamo sicuri che serva davvero tutto e così tanto per un solo bambino? La risposta è ovvia, no. Cantine e soffitte confermano, e il portafoglio anche! Il messaggio che queste mamme lanciano è di cominciare a riutilizzare, riciclare e dare nuova vita ad oggetti e vestiti spesso nuovi o usati pochissimo a causa della rapida crescita dei bimbi nei primi anni di vita. Quasi ci dispiace mettere via quel cappottino così adorabile indossato una volta, o quella palestrina usata 3 mesi… vederlo in mano ad un’altra mamma che lo utilizzerà senza spendere una fortuna, ci fa stare decisamente meglio.

 

“Mamme sbaracchiamo”: così è stato chiamato il mercatino che ha dato il suo via per la prima volta il 30 novembre scorso, fra la nebbia ed il freddo del mercato settimanale, ottenendo i primi successi: qualche mamma in attesa e bimbi di passaggio si sono aggiudicati i primi articoli con soddisfazione.

L’evento è stato realizzato grazie al supporto degli operatori del servizio sociale del Comune, che hanno sostenuto l’iniziativa e dato alcune dritte alle nostre “mamme con le occhiaie”, che ora non si fermano più: dopo la creazione della pagina facebook “mamme sbaracchiamo S.Ilario d’Enza”, hanno già in mente collaborazioni e nuove date a fine febbraio/inizio marzo.

 

Ovviamente le nostre giovani mamme hanno lanciato il loro primo hashtag: io ci metto le occhiaie, e stanno raccontando le loro storie ed idee su facebook, non ci resta che… seguirle!

 

Tags
Mostra tutto

Articoli Correlati