AMBIENTEPRIMO PIANO

Raccolta differenziata: S.Ilario all’87,8%, ben oltre la media provinciale

Inoltre la Provincia di Reggio, con l'80,6% di differenziata, guida la classifica regionale

Nei giorni scorsi sono stati resi noti i dati della raccolta differenziata 2019 su tutto il territorio regionale, ed emerge che la nostra provincia con l’80,6% guida la classifica seguita da Parma (78,5%), Ferrara (77,5%), Modena (72,9%), Piacenza (70,2%), Rimini (69,7%), Bologna (65,7%). Forlì-Cesena (65%) e Ravenna (59,3%). Per quel che riguarda il Comune di Sant’Ilario il risultato è estremamente positivo: con l’87,8% di differenziata si è ben al di sopra della soglia provinciale confermando così una serie positiva che ormai contraddistingue da anni la nostra realtà. L’Assessore all’Ambiente Fabrizio Ferri in una nota ringrazia tutti i cittadini e tutte le attività commerciali per l’impegno e la collaborazione dimostrata, un grande risultato per l’ambiente e per il decoro urbano, che si potrà ulteriormente migliorare grazie al prezioso contributo di tutti.

A livello di città capoluogo Reggio Emilia con il suo 83,1% è seconda dopo Ferrara (86,2%) e precede Parma (81,5%), Forlì (74,2%), Rimini (68,8%), Piacenza (68,2%), Modena (64,3%), Rimini (61,1%) e Bologna (54,2%). Nel complesso la Regione ha compiuto un balzo in avanti del 3% rispetto al 2018 facendola finire sul podio delle Regioni più virtuose d’Italia grazie in primo luogo all’impegno quotidiano dei cittadini e poi alla stretta collaborazione fra Regione, Comuni e gestori dei servizi.

 

Tags
Mostra tutto

Articoli Correlati