CULTURAPRIMO PIANO

GIULIO CAVALLI A SANT’ILARIO

Il 15 settembre al Mavarta per la rassegna “Autori in Prestito”

Attore e regista “antimafia”, giornalista, politico e scrittore: un talento e multiforme che potremo conoscere meglio al Centro Culturale Mavarta di Sant’Ilario d’Enza il 15 settembre per la rassegna Autori in Prestito, la rassegna curata dallo scrittore Paolo Nori e promossa da Arci Reggio Emilia. Un incontro in cui si parlerà di libri, film, canzoni…

Giulio Cavalli è un vulcano, uno dei quarantenni più vivi e combattivi del panorama culturale italiano. Forse alcuni hanno imparato a conoscere il suo nome quando una quindicina di anni fa cominciò a vivere sotto scorta dopo le minacce della Ndrangheta rivelate da alcuni pentiti a seguito del suo impegno civile da consigliere regionale in Lombardia, membro dell’Osservatorio della Legalità e con spettacoli che non facevano sconti alle dinamiche mafiose.

Nato a Milano nel 1977 Giulio Cavalli ha fondato a Lodi la compagnia Bottega dei Mestieri Teatrali. Scrive per Left, Fanpage, L’Espresso, TPI, Il Riformista e ha scritto per Il Fatto Quotidiano. Il suo ultimo romanzo,  “Carnaio” (edizioni Fandango 2018), finalista al Premio Campiello 2019, affronta un tema attualissimo (le stragi in mare, il razzismo e l’egoismo dell’Occidente) con uno stile inconfondibile e personale.

Tanti temi di cui nell’incontro al Mavarta si potrà parlare in maniera informale e intima com’è nello spirito di questa rassegna giunta alla sua decima edizione.

La rassegna quest’anno si intitola”Allegria allegria”- spiega Paolo Nori. Il titolo viene da due citazioni di Leonardo Sciascia. La prima: «È degli uomini diciamo speculativi, la capacità di estrarre da una condizione infelice una certa felicità, una sottile allegria».

La seconda: «Mi ostino a volere quel che non c’è mai stato e che evidentemente non c’è; e che continuando si fa meta sempre più lontana. Il che mi fa ancora e sempre apparire come un pessimista: e pare non sia permesso esserlo neppure di fronte al pessimo. Allegria, allegria».

Martedì 15 Settembre

Cortile del Centro Culturale Mavarta

Ore 21.15

Rassegna Autori in Prestito, incontro con Giulio Cavalli

Ingresso gratuito con prenotazione: 0522 671858 – 338 7830547 – centroculturale@mavarta.it

In caso di maltempo lo spettacolo si terrà nella sala convegni del Centro Mavarta con capienza ridotta.

centroculturale@mavarta.it

www.comune.santilariodenza.re.it

Tags
Mostra tutto

Articoli Correlati