PRIMO PIANO

Un Natale illuminato a Sant’Ilario e Calerno

Il prossimo Natale si prospetta come uno dei più difficili, a memoria di quasi tutti noi. Il 2020 è l’anno della pandemia e ognuno di noi sa cosa rappresenta per sé, per i propri cari, per tutto quello che viviamo. A partire da queste riflessioni l’amministrazione comunale ha deciso di illuminare il Natale dei santilariesi e dei calernesi.

Ce ne parla Massimo Bellei, Assessore alle Attività Produttive: “In assenza di eventi di piazza e mercatini abbiamo bisogno di segni ed occasioni che “parlino” alla comunità. Abbiamo bisogno di continuare a sentirci vicini e uniti. Abbiamo bisogno di uno sguardo calmo, attento a chi ci è vicino. Le luci del Natale saranno uno di questi segni. Di speranza, vicinanza, serenità”.

Da pochi giorni sono quindi iniziati i lavori di montaggio delle luci, per regalare qualche tocco luminoso e rendere più vive e accoglienti strade e piazze, sia a Sant’Ilario che a Calerno.

“Sarà semplice, ma bello. E potrà fornire – ci auguriamo – un piccolo contributo per alleviare il peso, non solo materiale, di questi mesi”.

Per l’occasione Comune e commercianti hanno collaborato: l’associazione Meglio Sant’Ilario si è occupata dell’Albero di Natale, in piazza della Repubblica (un albero speciale, tutto di luce, senza spreco di alberi veri).

“Un dono a tutti, per sottolineare che il momento è difficile, ma che possiamo aiutarci uno con l’altro”.

Show More

Related Articles