PRIMO PIANOVOLONTARIATO

40 anni di Croce Bianca, con un nuovo logo

(di Roberto Ferretti)

Era il quindici marzo 1981. Quello che sembrava essere soltanto il sogno ed il desiderio di tredici persone, divenne realtà. Una realtà destinata a durare per quarant’anni. La pubblica assistenza Croce Bianca festeggia oggi il suo quarantesimo compleanno. Come possiamo dare l’idea dello scorrere del tempo in quarant’anni di storia? Basti pensare ai milioni di chilometri percorsi, i milioni di servizi svolti, i migliaia di volontari passati fra i nostri “ranghi”, le decine e decine di mezzi di soccorso che si sono intercambiati nel corso dei decenni (parlo con dati alla mano). Potremmo raccontare molte cose, ma sarebbe sempre riduttivo. Forse nulla potrebbe rendere l’idea se non la memoria di chi ci è sempre stato, fin dall’inizio. Sarebbero molti i ringraziamenti da fare e so anche che se la stesura di quest’articolo lo permetterebbe, scriveremmo tutti i singoli nomi di coloro che hanno permesso il raggiungimento di questo importante traguardo, dal primo all’ultimo. Perché se non fosse stato per i nostri volontari oggi non potremmo festeggiare queste “nozze di smeraldo”. Questo compleanno non è esclusivo dell’associazione, ma di tutti coloro ne fanno parte! Dai nuovi volontari, ai “veterani delle uscite d’emergenza”, dai nostri dipendenti, fino ai ragazzi del servizio civile. Persone e personaggi sempre pronti ad aiutare il prossimo, a mettere a disposizione il proprio tempo al servizio della comunità. Perché non esiste cosa più preziosa del tempo, un elemento che una volta donato non tornerà più in nostro possesso… e il sapere di avere regalato quarant’anni del nostro tempo alla cittadinanza è come l’aver regalato un dono inestimabile, di cui speriamo quante più persone possano trarne beneficio.
A loro tutti, volontari e coloro che credono giorno dopo giorno in ciò che facciamo, un enorme grazie ed un gigantesco abbraccio.

Roberto Ferretti

Show More

Related Articles