PERSONAGGIPRIMO PIANO

Addio “Maestro”

Ci ha lasciato Rino Ghidotti, da tutti conosciuto come "il maestro", da sempre impegnato nella vita sociale, politica ed amministrativa del paese. L'ex Sindaco Sveno Ferri: "abbiamo perso un figlio di S.Ilario"

Rino Ghidotti ci ha lasciato. “Il maestro”, come tutti lo chiamavano in paese, si è spento per una malattia all’età di 82 anni. Una figura di rilievo nella storia di Sant’Ilario: un passato molto impegnato quello di Ghidotti, che ha ricoperto tanti ruoli. A Reggio Emilia è stato dipendente del Comune con mansioni sostanzialmente di vice segretario generale; a Sant Ilario ha fatto per anni il volontario in biblioteca, è stato assessore comunale, dirigente dell’associazione calcistica Sporting Club. E’ stato tra i fondatori del circolo del bocciodromo e il suo Presidente, una realtà a cui ha dedicato tante energie e passione. Rino era molto impegnato anche in politica, per anni ha ricoperto il ruolo di Segretario del PCI a cavallo degli anni 70 e 80. L’ex Sindaco di Sant’Ilario Sveno Ferri di lui dice: “Rino era un uomo sempre impegnato per il suo paese, politicamente, nell’amministrazione, nel volontariato, nelle feste di paese. Era noto anche per le sue battute e la sua grande ironia – prosegue Sveno Ferri – per il suo amore per il calcio, la buona compagnia e la voglia di discutere di politica. In passato è stato anche assessore nel sociale nel nostro Comune. Abbiamo perso un figlio di Sant Ilario”. Rino Ghidotti lascia i figli Vasco e Daniele. L’assessore comunale Fabrizio Ferri di lui scrive: “Ciao Maestro, è stato bello condividere insieme tanti momenti alla Festa de l’Unita e al bocciodromo”.

Show More

Related Articles