PRIMO PIANOPUBBLICA AMMINISTRAZIONE

Approvate in Consiglio le variazioni al bilancio comunale

Nel Consiglio comunale del 29 luglio sono state approvate le variazioni di bilancio. Sono stati impiegati nel 2021 i rimanenti 225.000 euro derivanti dai contributi 2020 dello Stato, destinati alle maggiori spese e minori entrate dipendenti dal COVID (il cosiddetto “fondone” per i Comuni): verranno utilizzati per far fronte ad una minore entrata dell’IMU e del canone unico per i mercati (esentato anche per il 2021), per sostenere l’aumento dei costi per i mesi da settembre a dicembre – in applicazione delle norme anticovid – delle mense scolastiche, delle sanificazioni e quelli per la creazione delle cosiddette “bolle” per le scuole dell’infanzia. Per quanto riguarda le variazioni della gestione ordinaria di spesa corrente, si è riusciti ad incrementare le risorse destinate alla manutenzione ordinaria del patrimonio comunale e a far fronte agli aumentati costi destinati al sostegno alla disabilità per la fascia 0-18 anni. Infine, grazie all’erogazione di un contributo regionale mirato ai lavori di riqualificazione delle case popolari ERP, si è proceduto a sistemare le coperture delle palazzine di via Matteotti. In prospettiva le case popolari saranno oggetto di altre manutenzioni straordinarie riguardanti gli alloggi e le parti esterne, già concordate con Acer che gestisce direttamente gli immobili.

Show More

Related Articles