EVENTIPRIMO PIANO

Il programma di Festa S.Ilario di sabato 4 settembre

Alle 21 allo spazio dibattiti Manghi, Incerti, Ferri e Friggieri protagonisti del dibattito sul contratto di fiume in Val d’Enza. All’arena live di Francesca Mazzuccato, al piano bar Veronica Costa & Emanuele Trombi

Festa Sant’Ilario entra nel vivo del weekend finale: nutrito anche sabato 3 settembre il programma di dibattiti, incontri, musica, gastronomia e cultura. Allo spazio dibattiti, a partire come sempre dalle 21, ci sarà Giammaria Manghi (Sottosegretario alla Presidenza della Giunta Regionale dell’Emilia Romagna), con lui l’Onorevole Antonella Incerti, il sindaco di Montechiarugolo Daniele Friggeri, l’assessore alle politiche agroalimentari di Sant’Ilario Fabrizio Ferri, in un incontro dal titolo: “Contratto di fiume in val d’Enza: un’occasione per l’ambiente e lo sviluppo sostenibile”. Argomento di grande attualità per affermare una nuova visione della gestione e della valorizzazione della risorsa idrica. “Il contratto di fiume – ha dichiarato l’assessore Ferri – non è un’occasione ma è l’occasione che ci viene data per pensare a come vogliamo pensare a far crescere questo territorio sotto più punti di vista che vanno dall’ambiente alle infrastrutture. La sua importanza sta nel fatto che Regione Emilia Romagna e Aipo danno la possibilità a amministrazioni comunali, enti e portatori di interessi delle province di Reggio e Parma di riunirsi intorno a un tavolo per proporre e trovare soluzioni condivise. Il dibattito all’interno di una festa popolare vuole essere l’avvio di un percorso che partendo dal basso possa coinvolgere fin da subito i cittadini”. All’incontro saranno presenti anche il presidente CIA Antenore Cervi, e il presidente del Consorzio Irriguo Sant’Eulalia Luigi Arduini.

Per chi invece ha voglia di divertirsi ascoltando buona musica dal vivo, all’arena Augusto Daolio, sempre alle 21, si terrà il concerto di Francesca Mazzucato (ingresso 8 €), mentre al piano bar, a partire dalle 22:30, e con anteprima intorno alle 20, la musica di Veronica Costa & Emanuele Trombi (ingresso libero).

Come ogni sera sarà aperto il mercatino dei libri usati e sarà possibile visitare La Gucciniana, importante mostra di quadri ispirati ai versi di Francesco Guccini, che debutta a livello nazionale proprio in occasione della Festa di Sant’Ilario. Senza dimenticare che Festa Sant’Ilario è anche gastronomia, con la possibilità di gustare sia le specialità tradizionali che quelle di pesce che verranno servite, nel rispetto delle norme COVID, all’interno di un’unica sala ristorante. Inoltre sarà anche aperto lo stand del gnocco, sotto il tendone dedicato a questa specialità. Non c’è bisogno di prenotazione per spettacoli o ristorante, l’ingresso al Parco San Rocco è consentito solo ai possessori di Green Pass.

Show More

Related Articles