PERSONAGGIPRIMO PIANO

Ciao Tognèt

Se ne va un altro partigiano combattente della Resistenza

Si è spento oggi, 9 settembre, all’età di 93 anni Antonio Iotti, per tutti “Tognèt”. Giovane partigiano combattente, partecipò alla Resistenza nellle zone del parmense.

Antonio Iotti

Nato nel 1928 a S.Ilario, ultimo dei tre fratelli Iotti dopo Enrico e Piero, nel ’43, anno dell’armistizio, non aveva ancora compiuto 16 anni ma dopo l’8 settembre diventò staffetta partigiana col compito di accompagnare i gruppi di ragazzi che volevano unirsi alla Resistenza guidandoli da Sant’Ilario fino alle montagne dietro Traversetolo. Nel 1944 si unì alla 148esima Brigata Garibaldi, sui monti del parmense, scegliendo come nome di battaglia “Toti”.

Dopo la guerra fu anche dirigente del PCI locale, ruolo che svolse con grande passione e intelligenza e che lo vide attivo in tutta una serie di iniziative politiche compresa l’organizzzione delle tante Feste de “l’Unità”.

Del nostro Gazzettino, a cui dedicò tante energie e competenze, fu per lunghissimi anni redattore e imprescindibile colonna portante.

La redazione del Gazzettino Santilariese esprime le più sentite condoglianze e si stringe attorno ai suoi familiari. Addio Tognèt.

 

25 Aprile 2019: Tognèt di fronte al monumento al Partigiano con Carlo Perucchetti e Marcello Moretti.
Show More

Related Articles