PRIMO PIANOTERRITORIO ECONOMIA E LAVORO

Calo delle nascite, incontro al Mavarta

Sabato 23 ottobre alle 9.30 al centro culturale di S.Ilario: Viviana Tanzi, Ilenia Malavasi e Ottavia Soncini parlano di denatalità, un argomento fortemente attuale

Denatalità, tema critico intrecciato ai temi del lavoro femminile e della conciliazione tra cura e lavoro. Un aspetto sociale che riguarda il nostro futuro, l’infanzia, il lavoro, i servizi alla persona: tutti temi fortementi condizionati dal fenomeno del forte calo delle nascite. Questi gli argomenti di un documento realizzato dal Comune di Sant’Ilario, che verrà presentato sabato 23 ottobre alle 9:30 presso il centro culturale Mavarta a Sant’Ilario d’Enza.

L’assessore alle politiche educative Viviana Tanzi

A guidare l’incontro, Viviana Tanzi, assessore alle politiche educative del Comune di Sant’Ilario, insieme a lei, la vicepresidente della Provincia di Reggio Emilia Ilenia Malavasi e la Presidente della IV Commissione della Regione Emilia Romagna Ottavia Soncini. A inizio incontro il saluto del sindaco di Sant’Ilario Carlo Perucchetti.

Il tema della scarsità di nascite in Italia è evocato spesso come fenomeno critico ed anche il comune di Sant’Ilario D’Enza evidenzia un consistente e progressivo calo di nascite che l’Amministrazione Comunale intende affrontare apprendo un confronto con la cittadinanza. “Questo appuntamento, spiega Viviana Tanzi – si pone l’obiettivo di avviare una riflessione per ipotizzare percorsi di affiancamento alle famiglie e di accompagnamento verso i nuovi bisogni di una comunità in forte e velocissimo cambiamento. I ruoli nella famiglia, la gestione dei tempi, dei bisogni: tutto sta cambiando in maniera radicale. Il documento è un’analisi di dati ed esperienze, filtrata attraverso un confronto tecnico – politico che ha portato ad una sintesi che può diventare uno strumento efficace per governare e anticipare i cambiamenti della nostra società, e con essi i cambiamenti di abitudini e di bisogni, per evitare di doverli subire e rincorrere, creando disagio e stress sociale”.

L’accesso all’incontro è consentito solo ai possessori di Green Pass. E’ consigliatissima la prenotazione via whatsapp al 3387830547 oppure via mail all’indirizzo centroculturale@mavarta.it

 

Show More

Related Articles