POLITICAPRIMO PIANO

Buone notizie dal Consiglio Comunale

L'amministrazione approva tre importanti provvedimenti, la nuova convenzione con le scuole d'infanzia parrocchiali, la gestione in rete delle farmacie comunali, il regolamento rifiuti.

Lo scorso 30 novembre il Consiglio Comunale di Sant’Ilario ha approvato alcuni importanti provvedimenti, fra i quali l’attesa nuova convenzione fra l’ente pubblico e le scuole d’infanzia parrochiali, l’accordo per la gestione in rete delle Farmacie Comunali e il regolamento rifiuti. Pubblichiamo il video-intervento del Sindaco Perucchetti che entra nel dettaglio delle singole delibere approvate.

Care concittadine, cari concittadini,
buone notizie dal Consiglio Comunale di Sant’Ilario con tre importanti delibere:
è stato approvato il regolamento del servizio di gestione dei rifiuti urbani, che si aggiorna secondo le normative nazionali e comunitarie che hanno per obiettivo la riduzione complessiva dei rifiuti urbani, mediante la raccolta differenziata, assicurando la tutela igienico-sanitaria dello svolgimento del servizio. Il Regolamento vuole ridurre la pericolosità dei rifiuti mediante l’utilizzo di tecnologie pulite e azioni di informazione e sensibilizzazione dei cittadini.
La seconda delibera, approvata all’unanimità, riguarda la convenzione tra il Comune e le scuole dell’infanzia parrocchiali, la San Giuseppe a Sant’Ilario e la San Vincenzo a Calerno. L’accordo, rinnovatosi via via in questi ultimi decenni, è stato aggiornato ulteriormente alle mutate condizioni sociali (che esprimono ad esempio la tendenza alla denatalità) e alla decisione della scuola San Giuseppe di aprire una sezione di nido. La convenzione riconosce il ruolo essenziale di tutte le scuole dell’infanzia, pubbliche e private, che concorrono ad una ricca offerta formativa sul territorio.
Approvato all’unanimità anche l’accordo politico tra il Comune di S.Ilario e il Comune di Reggio e altri Comuni delle province di Reggio Emilia e Modena per una gestione in rete delle farmacie comunali. La convenzione consente di affrontare in sinergia un mondo economico mutato aiutando le realtà comunali a stare sul mercato, dando maggiore forza e visibilità alla struttura pubblica. L’accordo permette quindi anche alla nostra farmacia di rimanere sul territorio come patrimonio consolidato e prezioso servizio alla comunità. I Comuni affidano la gestione a Farmacie Comunali Riunite, l’azienda speciale con cui la nostra farmacia mantiene rapporti dalla metà degli anni ’60, praticamente da quando essa è stata fondata per volere dei cittadini santilariesi.

Carlo Perucchetti

Leggi di più

Related Articles