PRIMO PIANOSERVIZI SOCIALI

CORONAVIRUS: nuovi buoni spesa e solidarietà nella comunità

Domande dal 20 al 28 gennaio 2021

Segnaliamo la recente iniziativa promossa dall’Amministrazione comunale a sostegno dei cittadini, la cui vita, in questo difficile momento, ha subito pesanti condizionamenti dalle misure di contenimento e di prevenzione alla pandemia del Covid 19: da mercoledì 20 gennaio a giovedì 28 gennaio compresi, le persone e le famiglie in difficoltà per una riduzione delle entrate economiche dovuta alle emergenze Covid 19, possono fare richiesta dei “buoni spesa“. 

Questa possibilità è rivolta a tutti i cittadini residenti nel Comune di Sant’Ilario d’Enza che non riescono ad assicurare a sé e alla propria famiglia beni di prima necessità: generi alimentari, prodotti per neonati, detersivi, prodotti per l’igiene personale e degli ambienti, prodotti farmaceutici e parafarmaceutici di prima necessità.

Quali condizioni per accedere alla domanda? Per ogni nucleo familiare la domanda può essere presentata da un solo componente mediante la presentazione di un’autodichiarazione del cittadino. Ricordiamo che l’autodichiarazione, in quanto tale, sarà sottoposta a controlli, anche successivamente all’eventuale erogazione della misura.

buoni spesa cartacei, dotati di una particolare stampa anticontraffazione, saranno spendibili in esercizi commerciali nel Comune di Sant’Ilario aderenti all’iniziativa. Sarà cura del Servizio Sociale predisporre una lista per l’assegnazione dei buoni spesa, assegnando priorità ai cittadini privi di mezzi economici e non già assegnatari di sostegno pubblico.

La consegna dei buoni spesa avverrà in base allo scorrimento della lista, previo appuntamento comunicato telefonicamente al richiedente per evitare assembramento. Chi ha già percepito i buoni spesa a dicembre 2020 non potrà fare domanda, a meno che non sia privo completamente di entrate.

Dove trovare il modulo da compilare per inoltrare la domanda? Il modulo è scaricabile dal sito istituzionale del Comune – www.comune.santilariodenza.re.it -, oppure è possibile ritirarne copia cartacea presso la Sede municipale in via Roma n. 84 o presso la sede dello Sportello Sociale in via Roma n.22. Servizio Sociale Territoriale (0522/672260) dal lunedì al sabato, ore 8,30 alle 13.00.

La domanda dovrà pervenire entro le ore 24 di giovedì 28 gennaio 2021 allo Sportello “Civico”, preferibilmente tramite invio online con allegata copia del documento di identità all’indirizzo civico@comune.santilariodenza.re.it.  Resta possibile anche la consegna a mano di copia cartacea, previo appuntamento.

Desidero ricordare ai cittadini – comunica l’assessore al Welfare Anna Giangrandi – che, l’accogliere nuove domande per offrire un sostegno economico, seppure parziale rispetto alle molteplici necessità delle famiglie, è uno degli aspetti della solidarietà nel nostro territorio. Ad essa si unisce la preziosa disponibilità di molti altri cittadini, di associazioni e di aziende che ringrazio vivamente, perché continuano a collaborare con noi in favore di persone e famiglie in difficoltà, continuando a realizzare i servizi della consegna della spesa, dei farmaci, dell’ascolto per chi è più isolato. Abbiamo bisogno di tutti per consolidare nuove speranze e riuscire, insieme, a migliorare la vita nella nostra comunità!” .

Anna Giangrandi, Assessore al Welfare Comune di Sant’Ilario d’Enza
Show More

Related Articles