AMBIENTEPRIMO PIANO

Sensibilizzazione e controllo: il nostro impegno sulla raccolta rifiuti

L’assessore Ferri: “La sensibilità ambientale è in aumento, così come i risultati sulla differenziata. Grazie ad iniziative nelle scuole e sensibilità dei cittadini. Ma non manca l’impegno dell’amministrazione nel controllo”

“I gesti di abbandono di rifiuti lungo le strade sono un gesto vile e riprovevole che va indubbiamente condannato: oltre agli evidenti danni causati a livello ambientale, è particolarmente esecrabile anche perché rappresenta un’offesa nei confronti dei tanti cittadini che quotidianamente compiono la raccolta differenziata e la conferiscono correttamente con la raccolta stradale o presso il centro di raccolta”.

L’assessore alle politiche agro-ambientali Fabrizio Ferri

Non usa mezzi termini l’assessore ad ambiente e sicurezza di Sant’Ilario, Fabrizio Ferri, nel condannare gli ultimi episodi di abbandono dei rifiuti su via Piacentini. “Il Comune di Sant’Ilario è impegnato da anni e con risultati soddisfacenti sul tema della raccolta differenziata e del controllo del territorio – afferma Ferri – i dati ci dicono che siamo costantemente allineati alla media provinciale da anni, con una tendenza al rialzo. Questo grazie senza dubbio alla fondamentale collaborazione dei cittadini di tutte le età di Calerno e Sant’Ilario che fin dall’avvio di questo servizio hanno risposto con i fatti alle nuove esigenze dettate da una sempre maggiore sensibilità ambientale. Questa sensibilità – continua Ferri – è via via aumentata anche grazie alle attività svolte all’interno delle scuole che sono da sempre vivamente caldeggiate dall’mministrazione comunale. Lo scorso anno abbiamo anche dato vita a due iniziative per la pulizie della ciclopedonale Calerno-Partitore e del giro della Castellana proseguendo così una tradizione iniziata nel 2019 con la precedente amministrazione. Abbiamo poi in essere la convenzione con le guardie ecologiche GGEV – spiega Ferri – che dal 2019 pattugliano il nostro territorio proprio per la questione rifiuti, svolgendo anche una funzione informativa e preventiva. Senza dimenticare poi la Polizia Locale per gli ambiti di sua competenza. La nostra volontà ed il nostro impegno è quindi quello di una amministrazione che da un lato fa opera per sensibilizzare e stimolare le coscienze dei cittadini e dall’altro mette in campo i controlli necessari. Ovviamente c’è ancora molto da fare ed il nostro impegno è assoluto”.

 

Show More

Related Articles