CULTURAPRIMO PIANO

11 dicembre: Mostra di 1 giorno è… Pop

Dopo il successo della prima data l’evento torna al Centro Mavarta con le opere di Schifano, Festa, Angeli, Barni e Maselli

L’evento “Mostra di 1 giorno” torna al centro Mavarta sabato 11 dicembre alle 16.30 con una grande stagione dell’arte italiana e cinque opere di Schifano, Festa, Angeli, Barni e Maselli. A far da guida ancora il critico Sandro Parmiggiani.

C’è stato un tempo in cui la scena italiana dialogava con le più avanzate espressioni dell’arte mondiale. Così se la definizione Pop è generalmente associata al nome di Andy Warhol e al mondo anglosassone, questa tendenza così decisiva dell’arte e del costume contemporaneo ha trovato nel nostro Paese una formulazione originale che ha fatto dei suoi rappresentanti autentici punti di riferimento.
Stiamo parlando di artisti come Mario Schifano, Franco Angeli, Tano Festa impostisi come “movimento” di novità e rottura nella memorabile Roma della fine degli anni Cinquanta, che sarebbe stata immortalata da Federico Fellini nella “Dolce vita”. La “Scuola di Piazza del Popolo” – solita ritrovarsi al Caffè Rosati e alla Galleria La Tartaruga – era una delle manifestazioni più significative di un momento irripetibile della cultura italiana segnata dagli anni del Boom e della modernizzazione. I quadri “schermo” di Schifano con immagini pubblicitarie e slogan; le immagini del potere (l’aquila, la lupa, il dollaro) di Franco Angeli; i dipinti monocromi e oggettuali di Festa: forme e modi per essere all’altezza del proprio tempo, captarne sviluppi e modificazioni, senza obliare il confronto/scontro con la tradizione. Acclamati come vedette internazionali i tre sono divenuti poi Maestri e, infine, “classici” del secondo Novecento articolando nei decenni successivi la propria ricerca.
Nell’evento del Mavarta (sabato 11 dicembre, ore 16.30) alle loro opere si aggiungeranno due quadri della Raccolta Comunale di Arte Contemporanea: “Su spider” di Roberto Barni e “Stadio” di Titina Maselli entrambi ascrivibili al filone pop. Il primo aveva partecipato allo storico Premio S.Ilario del 1966. Il secondo, invece, costituisce una donazione a seguito di una mostra svoltasi negli anni Ottanta nella Biblioteca di S.Ilario di una figura intellettuale molto significativa di quegli anni: pittrice e stimata scenografa, sorella del regista Citto nonché moglie di Toti Scialoja. 

Il secondo appuntamento delle “Mostra di 1 Giorno” sarà dunque dedicato a questa stagione così significativa, ancora con la guida del critico Sandro Parmiggiani. Come si svolgerà il pomeriggio? Prima i visitatori faranno conoscenza delle opere. Poi avverrà l’incontro con l’esperto. In conclusione ritorno alla visione dei quadri e piccolo rinfresco.

L’ultimo appuntamento delle “Mostre di 1 giorno” (22 gennaio) sarà dedicato a Toti Scialoja e condotto da Tullio Masoni.

Mostra di 1 giorno

Sabato 11 dicembre, ore 16.30

“La stagione del Pop italiano”.
Incontro con il critico d’arte e curatore Sandro Parmiggiani

In mostra opere di Mario Schifano, Franco Angeli, Tano Festa, Roberto Barni e Titina Maselli.

Centro Culturale Mavarta, via Piave 2, Sant’Ilario d’Enza (RE)

Ingresso gratuito. Accesso con Green Pass.
Info e prenotazioni: 0522 671858 – WhatsApp: 338 7830547 – centroculturale@mavarta.it

Leggi di più

Related Articles