CULTURAPRIMO PIANO

La VIA DEGLI ARTISTI alla Fiera di Primavera

Domenica 15 maggio, dalle ore 10, Via della Libertà si trasformerà nella Via degli Artisti, una vetrina animata che i visitatori scopriranno passo dopo passo potendo incontrare gli autori delle opere.

(di Claudia Belli)

Le fiere di paese sono sempre state molto amate, sono pezzi di vita, di commercio, occasioni per incontrarsi e conoscersi, e quelle che riescono ad evolversi, ad aggiungere un pezzo di storia nuova a quella già conosciuta, quelle, rimarranno ancora di più negli occhi di chi le ha vissute. Dal bisogno di aggiungere qualcosa di nuovo alla tradizionale fiera di primavera nasce la Via Degli Artisti: una strada, Via della Libertà, prende vita e viene dedicata all’arte nelle sue molteplici forme. Una vetrina animata, un continuo stupirsi del visitatore che, passo dopo passo, ha contezza di quanto siamo diversi e nello stesso tempo uguali e capaci di stupire. L’arte vive con artisti che si mettono in gioco, che si fanno ammirare per talento ed unicità, che si confrontano e ammirano ognuno l’ingegno dell’altro. Quarantuno artisti: pittori, scultori, grafici, fotografi, vignettisti, musicisti, disegnatori, giovani talenti in live painting, artigiani dell’intreccio, l’emozione di ritrovarsi e condividere una giornata in armonia con l’arte. La Via Degli Artisti è l’occasione per tanti artisti del reggiano, del parmense e oltre, di condividere bellezza e segnare un percorso che sarà proficuo per le future collaborazioni. Le parole contano molto, e le opere d’arte le rappresentano. La Via Degli Artisti, domenica 15 maggio, esprime il grande impegno e la grande passione di tutti, organizzatori e artisti.

Nero Levrini, scultore, pittore e grafico digitale. Vive a Rubiera.
Leggi di più

Related Articles