CALCIO

Il Calerno perde in casa contro la capolista Sorbolo

ma i ragazzi della Virtus giocano un ottimo secondo tempo

 

Campionato Prima Categoria

CALERNO – SORBOLO 1:2

marcatori: Samuel, La Bolla, Bolsi

Il Calerno ospita sul prato di casa la capolista del girone, consolidata al primo posto della classifica e con un ruolino di marcia da schiaccia sassi. Un primo tempo di marca ospite, gli uomini di Liperoti partono forte con una punizione su cui nessuno impatta a rete e poi un angolo su cui il numero 4 calcia al volo ma alto. Poco dopo ci prova il Calerno: Rossi calcia fuori una bella occasione sviluppata sulla destra. La squadra di casa cerca di giocare la palla come di consueto, ma con più difficoltà del solito, sbagliando due uscite e lasciando due palle gol clamorose per il vantaggio ed il raddoppio del Sorbolo. Finisce il primo tempo con una punizione di Torre con Bolla che al volo calcia alto.
Nel secondo tempo i ragazzi del Calerno provano a cambiare marcia e registro: la squadra gioca alta, con grinta e a viso aperto, creando grossi problemi sugli esterni al Sorbolo; è infatti un incontenibile Simo che sulla destra pennella al centro per Bolla che di testa infila Bolzoni per il 2:1. Poco dopo, è ancora Simo che si invola sulla destra, crossa, la palla supera Bolzoni e batte sulla rete appena dietro la traversa.
Poi è di nuovo il Sorbolo che in contropiede viene fermato ottimamente.
In seguito è una clamorosa svista arbitrale che ferma Alle per un inesistente fuori gioco a tu per tu con Bolzoni. Il Calerno alza ancora di più il baricentro, inserendo anche giocatori offensivi e negli ultimi 10 minuti la squadra di casa le prova tutte: prima è Bolzoni che compie un miracolo su Fornaro, mentre sullo scadere, una bella palla al bacio su Vila in versione attaccante, lo mette nelle condizioni di calciare appena sbilanciato e di poco alto. Si conclude la partita con la vittoria ospite, che probabilmente per il numero di occasioni è meritata, ma sotto l’aspetto della reazione e del gioco nel secondo tempo, Il Calerno ha sfiorato l’impresa, contro una corazzata che si merita tutta la sua classifica.

Tags
Mostra tutto

Articoli Correlati