TECNOLOGIA

Un nuovo traguardo raggiunto da Kaitek Flash Battery

L’azienda di Calerno, guidata da Marco Righi, ha ottenuto una importante omologazione internazionale nel settore dei veicoli elettrici

Continua la crescita di Kaitek, l’azienda che abbiamo presentato ai nostri lettori nei mesi scorsi che è oggi una tra le maggiori realtà europee del settore della produzione di batterie al litio per veicoli elettrici e macchine industriali. Fondata nel 2012 a Sant’Ilario, nel 2018 il fatturato dell’impresa ha raggiunto i 13,5 milioni di euro, +104% rispetto all’anno precedente, aumentando del 73% il numero dei suoi dipendenti, oggi 45.

Il segreto di Kaitek ha un nome: Flash Battery, la batteria al litio con la più alta velocità di ricarica, senza manutenzione. Il trend positivo dell’elettrificazione delle macchine e veicoli industriali, in continua espansione e evoluzione tecnologica,  richiede ovviamente alle imprese una continua ricerca di nuove soluzioni e nuove applicazioni e Kaitek Flash Battery è in questo all’avanguardia.

Alcuni test che sono stati brillantemente superate dalle batterie al litio di Kaitek.

Di recente l’azienda di Calerno ha ottenuto l’omologazione ECE R100 che costituisce uno dei principali requisiti europei per l’omologazione di veicoli elettrici stradali, superando tutti i test che devono essere condotti sulle batterie al litio installate su una serie di veicoli elettrici a quattro ruote (categorie N e M) per il trasporto di persone e merci. Il traguardo raggiunto tramite il processo di omologazione presso il ministero tedesco dei trasporti, ha permesso a Kaitek di acquisire ulteriore esperienza in un settore che nel futuro assumerà importanza strategica per la mobilità e per il trasporto.

Alcune batterie al litio che hanno ottenuto la omologazione ECE-R100

Del resto, in Kaitek, il monitorare e controllare analiticamente ogniparametro fondamentale affinché l’azienda sia in grado di soddisfare le esigenze del cliente è una prassi quotidiana (il Flash Data Center, software proprietario, monitora quotidianamente ogni singola batterie e previene qualsiasi tipo di anomalia) attuata avvalendosi inoltre di un sistema di gestione della qualità secondo la normativa ISO9001:2015 certificato dall’ente DNV. Solo così oggi si può restare su certi mercati garantendo che le caratteristiche dei prodotti e delle soluzioni offerte rispecchino le richieste, anche intrinseche, dei clienti, tramite l’impegno continuo e costante del personale che costituisce la realtà aziendale.

Mostra tutto