PRIMO PIANOSCUOLA

Sezioni in quarantena? S.Ilario riduce la retta delle Scuole dell’Infanzia e del Nido

La scuola dell’Infanzia Rodari a Calerno

(di Viviana Tanzi, Assessore alle Politiche Educative)

Il Comune di Sant’Ilario d’Enza decide di ridurre le rette delle sezioni di Nido e Scuola Infanzia comunali in caso di chiusura per quarantena Covid. La scrupolosa applicazione dei protocolli di protezione non garantisce completamente l’esclusione di positività e di contagi, pertanto, anche se per pochi casi, si può verificare la necessità di mettere in quarantena le sezioni bolla. In questa circostanza, per sostenere le famiglie e non aggravare ulteriormente le difficoltà dei genitori costretti a rinunciare al servizio, l’Amministrazione Comunale ha deciso di applicare una riduzione della retta di frequenza. A breve si comunicherà alle famiglie dei bambini iscritti la quota di detrazione. Restano invariate le agevolazioni in essere per mancata frequenza per malattia già previste dal regolamento dei Servizi Comunali. Alle famiglie abbiamo voluto dare un segno forte e concreto di vicinanza in questo difficile momento di emergenza, non solo sanitaria ma anche economica. L’Amministrazione Comunale sta spendendo tutte le sue energie per garantire alle famiglie l’accesso dei loro figli ai servizi scolastici in piena sicurezza.

L’Asilo Nido Girotondo a Sant’Ilario
Show More

Related Articles