MUSICASANITÁ

Arriva grande musica da quel balcone…

Da qualche giorno dal balcone di una casa di Sant’Ilario, quasi ogni sera, per pochi minuti accade qualcosa di molto bello. Quando il sole tramonta, nel silenzio immobile di questi giorni strani e inediti, da quel balcone risuonano nell’aria le note di qualche bellissima canzone. Un momento intimo e condiviso al tempo stesso… ai vicini, per qualche manciata di secondi, arrivano le armonie senza tempo di Simon & Garfunkel, Jackson Browne, Elton John, Cat Stevens… in una serata più fortunata delle altre è stata l’armonica a bocca di Bruce che attacca “The River” a fendere l’aria, fra vicini curiosi e sorpresi mentre escono al balcone a squassare la tovaglia dopo cena. Perché lo fai Massimo? “Perché far girare grande musica per un frammento di tempo nel silenzio vuoto del quartiere è una cosa che non capiterà mai più.”  La nostra comunità di persone è anche questo. Magie melodiche da un balcone ai tempi del coronavirus.

Tags
Mostra tutto

Articoli Correlati